MEDIA2019-12-09T12:23:54+01:00

La teleriabilitazione per i pazienti con Covid-19

La tecnologica rappresenta ormai una costante nel settore clinico, divenendo nel tempo un supporto fondamentale per gli specialisti nei processi di diagnosi e trattamento delle patologie. In questo contesto di innovazione rientra senza dubbio la telemedicina e, nello specifico, la teleriabilitazione, la quale consente al medico e a tutti gli specialisti del settore della riabilitazione di svolgere il proprio ruolo anche a distanza, approccio più che mai necessario a causa dell’attuale situazione imposta dall'emergenza epidemiologica da COVID-19.

Focus Ottobre 2020 – “THE DAY AFTER” di Orthesys

Dopo la strana “esperienza” del lockdown di quest’anno, abbiamo finalmente ripreso -sia pur con le dovute cautele- le attività all’aperto: per motivi di lavoro, di salute, di scuola, per svago o per attività sportive, abbiamo ricominciato ad uscire e ad incontrare persone, non più rinchiuse dietro un freddo monitor PC. In Orthesys stiamo ricevendo, in questi ultimi mesi ma soprattutto da settembre, molte richieste di supporto in merito ai nostri servizi di analisi del movimento, per l’insorgere di dolori a carico dell’apparato locomotore e del sistema vascolare e linfatico, causati dal lungo periodo di attività limitata: prescrizioni mediche di plantari, ausili ortopedici, tutori elastocompressivi, e via dicendo.

Sport e tecnologia, nuovi orizzonti

La tecnologia applicata allo sport permette di individuare e correggere eventuali anomalie e deficit del movimento dell’atleta, aspetto essenziale per prevenire e recuperare da un infortunio e per migliorare di conseguenza la performance. Il periodo di chiusura per il lockdown ha rappresentato una fase molto difficile per tutti i settori; tra questi vi è certamente il mondo dello sport, il quale ha dovuto affrontare non poche difficoltà di tipo economico, gestionale e non solo. Tuttora le incertezze sono tante, ma non manca la voglia di ricominciare e di recuperare la normalità della routine sportiva.

Orthesys nel Post Lockdown

Siamo ormai da diverse settimane nella fase 2 del lockdown Covid-19. In tutti questi mesi Orthesys è rimasta parzialmente aperta per consentire alle strutture sanitarie e ai pazienti di usufruire dei nostri servizi, specialmente ausili ortopedici e tutori elastocompressivi per linfedema (pazienti [...]

Gait analysis – tecnologia

Camminare è una delle azioni più naturali e spontanee dell’uomo ma non sempre il nostro cammino è corretto. Alterazioni del cammino fisiologico generano delle limitazioni funzionali che la Gait Analysis aiuta ad individuare per contribuire alla pianificazione dello specifico trattamento  riabilitativo. L’analisi del cammino è indicata sia nei pazienti che deambulano autonomamente con alterazioni più o meno complesse dello schema del passo, sia negli sportivi che voglio migliorare la propria performance atletica o recuperare al meglio da episodi di infortunio. Il sistema, sulla base del movimento del soggetto in esame e, quindi, dei marker applicati, ricostruisce i segmenti corporei durante la deambulazione. La postura ed il movimento sono il risultato dell’interazione di tre principali sistemi fisiologici: il sistema nervoso, il sistema muscolo-scheletrico ed il sistema sensoriale.

Gait analysis – ortopedia oncologica

La tecnologia ha ormai assunto un ruolo importante in tutti i campi della medicina moderna. Tra i molteplici ambiti di applicazione, è sicuramente di grande attualità quello della medicina e ricerca oncologica. L’innovazione tecnologica e l’utilizzo di sistemi avanzati [...]

Studio sulla prevenzione del reinfortunio dell’atleta

Il nostro laboratorio di Gait Analysis protagonista nella prevenzione degli infortuni sportivi! MR, la rivista ufficiale della Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitazione (SIMFER) ha prodotto e pubblicato da Springer Italia l’articolo “Analisi del movimento nell’atleta per la prevenzione del re- infortunio sportivo”: un progetto che ha visto coinvolto il nostro centro ortopedico, insieme a medici di diverse strutture sanitarie milanesi, di rilevante attualità in ambito riabilitativo. Gli atleti analizzati sono professionisti, con infortuni pregressi, sono stati sottoposti all’analisi del movimento, per individuare i fattori predisponenti all’infortunio. L’esito della ricerca ha messo in risalto aspetti fondamentali per il recupero funzionale dello sportivo.

Gait analysis golden standard analisi movimento

Gesti quotidiani come muoversi, camminare, saltare, correre, alzarci e sederci non sono per nulla scontati. Proprio questi apparentemente semplici gesti quotidiani incidono moltissimo su alcuni aspetti della nostra salute, come per esempio asimmetrie e sovraccarichi non funzionali a carico delle articolazioni. Molti aspetti del nostro corpo non sono affatto scontati, e questo tipo di analisi permette di mettere a “nudo” il nostro movimento, cercando di comprenderlo nel suo complesso. Nonostante nel mercato siano presenti molti sistemi simili di analisi del movimento, la Gait Analysis rappresenta il Golden Standard, ovvero riconosciuto a livello mondiale dalla comunità scientifica. Tale sistema permette ad Orthesys di validare scientificamente le proprie ortesi e, collaborare con enti come Università e i più rinomati istituti clinici.

Iperestensione di ginocchio nella sclerosi multipla

Il laboratorio di Gait Analysis di Orthesys ha collaborato ad un progetto relativo all’utilizzo di ortesi dinamiche per pazienti affetti da sclerosi multipla. Il progetto ha visto coinvolto il nostro centro ortopedico, insieme ad un team di medici dell’Ospedale “Luigi Sacco” e della Scuola di Specializzazione di Medicina Fisica e Riabilitativa dell’Università degli studi di Milano. Lo studio ha avuto come lo scopo l’analisi di diversi modelli di ortesi dinamiche, in modo da poter trovare il prodotto che permettesse un cammino sicuro, e che desse il maggior comfort al paziente.

Giornata di formazione gait analysis

Si è conclusa il 1 Febbraio 2020 la prima giornata di formazione sulla gait analysis. La giornata ha visto coinvolti preparatori atletici e professionisti del campo benessere, settore in cui l’uso delle tecnologie sta diventando sempre più una necessità. Nonostante la complessità del sistema motorio umano, le tecnologie ci permettono di analizzare anche i più piccoli dettagli del movimento. Perciò noi di Orthesys abbiamo creato questa giornata di divulgazione scientifica, con lo scopo di aiutare i professionisti a rendere il loro lavoro sempre più sistematico ed oggettivo.

Innovazione, Tecnologia, Prevenzione | La ricerca scientifica nel mondo dello sport

Sabato 26 ottobre 2019, si è svolto l'evento “Prevenzione infortuni in Atletica Leggera”, presso il Centro Sportivo CONI in Via delle Valli a Bergamo. Il team di Orthesys assieme ai medici fisiatri, che hanno contribuito alla realizzazione del progetto, ha presentato i risultati dei tests strumentali eseguiti sugli atleti FIDAL (Federazione italiana Atletica Leggera). I tests sono stati svolti presso il centro Orthesys, utilizzando le tecnologie di analisi del movimento. Inoltre nell'area allestita "SporTech Lombardia" sono stai eseguiti tests gratuiti di valutazione del movimento.

Orthesys per il Progetto IAP

Orthesys con il Dott. Franco Cosignani e Bruno Conti hanno partecipato Domenica 25 marzo, presso il centro sportivo in Via delle Valli di Bergamo, ad un importante evento tecnico-sportivo per il progetto denominato “IAP” . L’ambito di studio è la prevenzione agli infortuni in atletica leggera. Il progetto prevede l’esecuzione di tests strumentali mirati alla valutazione e studio degli atleti. Nello specifico si valuta la stabilità, l’equilibrio, qualità fondamentali per un’alta performance sportiva. Gli esami tecnici sono stati eseguiti da bioingegneri con la supervisione di docenti del Politecnico di Milano, realizzando protocolli ad hoc per il caso.