60 / 100 SEO Score

Ricerca scientifica e sport: i risultati dei test sugli atleti

Sabato 26 ottobre – dalle ore 15, presso il Centro Sportivo delle Valli a Bergamo, il team di Orthesys, insieme ai medici fisiatri che hanno contribuito alla realizzazione del progetto “Prevenzione infortuni in Atletica Leggera”, presenta i risultati dei test strumentali svolti sugli atleti grazie alle sofisticate tecnologie per lo studio del movimento presenti in Orthesys.

Con l’obiettivo di valutare la correttezza del gesto atletico, migliorare la performance e al contempo prevenire gli infortuni, i test sono stati effettuati sia indoor che outdoor su noti sportivi agonisti e professionisti delle varie specialità dell’Atletica Leggera: marcia, mezzofondo, lanci, salti e prove multiple.

Innovazione, Tecnologia, Prevenzione | La ricerca scientifica nel mondo dello sport 1Innovazione, Tecnologia, Prevenzione | La ricerca scientifica nel mondo dello sport 2 Innovazione, Tecnologia, Prevenzione | La ricerca scientifica nel mondo dello sport 3

I nostri Bioingegneri, con la supervisione dei Docenti di Ingegneria Biomedica del Politecnico di Milano, hanno realizzato dei protocolli specifici relativi alla cinematica, dinamometria, elettromiografia di superficie per analizzare il movimento atletico di ogni specialità, evidenziandone i deficit e soprattutto studiando il comportamento del CORE (bilanciamento lombo-pelvico- femorale), quale elemento fondamentale di stabilità, equilibrio e garante della migliore performance sportiva possibile.

Scopo di tale studio (iniziato nel 2018 in Partnership con Fidal Lombardia) è porre l’attenzione sul tema della prevenzione infortuni nello sport al fine di garantire, con l’acquisizione della consapevolezza motoria da parte dell’atleta e la più personalizzata nonché scientifica preparazione atletica impostata dall’allenatore grazie ai dati ottenuti dai test, una performance sportiva vincente e col migliore impiego di energie.

All’interno dell’impianto, per tutta la durata dell’evento, verrà allestita l’area “SportTech Lombardia”, con apparecchiature tecnologiche e test gratuiti di valutazione della postura e della corretta impostazione del gesto atletico (corsa, salti, etc.).

Per l’atleta l’obiettivo è vincere, per Orthesys fornirgli tutti gli strumenti possibili per farlo vincere!

PROGRAMMA

15:00 Introduzione di Gianni Mauri Presidente FIDAL LOMBARDIA e Marco Riva, Direttore Scuola dello Sport – CONI LOMBARDIA

15:10 | Riccardo Longinari, Personal Trainer e Fabrizio Donato, triplista e lunghista olimpionico, Fiamme Gialle. “DNA & SPORT METHOD – Genetica a supporto degli atleti: risultati dei test compiuti su Atleti/e di alto livello e considerazioni utili ai coach”

16:00 | Lorenza Flaviani (Amministratore Unico Orthesys), Bruno Conti (fisiatra), Franco Cosignani (fisiatra) – Podium, Gsensor, “Freeemg: tecnologie a supporto degli atleti nello studio biomeccanico e clinico del movimento mediante Gait Analysis”

17:10 | Sergio Previtali, Fiduciario Tecnico FIDAL LOMBARDIA
Il progetto “Insubria”: Canton Ticino, Piemonte e Lombardia insieme per formazione, raduni, utilizzo di tecnologie innovative per la valutazione Alcune iniziative tecniche per l’autunno del Settore Tecnico di Fidal Lombardia tra cui l’incontro (week-end) con il Coach Jean Pierre Egger (tra atleti allenati: Guenthor e Adams) su “Programmazione e sviluppo della potenza”

17:45 | Discussione

L’evento è gratuito e riservato ad allenatori, preparatori atletici, fisioterapisti e sportivi di tutte le specialità ed età.

Iscrizioni a questa mail fiduciariotecnico@fidal-lombardia.it aperte fino al 22 ottobre e fino ad esaurimento posti.