76 / 100 SEO Score

Che cos’è la Gait Analysis ?

Oggi più conosciuta di ieri, si traduce in analisi del movimento.

Gesti quotidiani come muoversi, camminare, saltare, correre, alzarci e sederci non sono per nulla scontati. Ad attuare tali movimenti ci pensa il nostro sistema scheletrico-muscolare, che riceve “gli ordini” attraverso il sistema nervoso , grazie al nostro complicatissimo organo che si chiama cervello.

Sono i nostri gesti quotidiani ad incidere moltissimo su alcuni aspetti della nostra salute, per esempio un appoggio alterato del piede,  un atteggiamento del bacino disfunzionale, un sovraccarico di un determinato arto per difendere il controlaterale dopo un trauma subito;  questi aspetti e molti altri  possono sviluppare nel tempo vere e proprie patologie a carico dell’apparato locomotore, se tali disfunzioni sono  protratte nel tempo.

In questo contesto di analisi si inserisce la Gait Analysis quale strumento di indagine del movimento. Non un’analisi qualsiasi, bensì in grado di misurare in modo oggettivo e quantitativo il nostro movimento, permettendo di caratterizzarlo in tutti i suoi aspetti.

Attualmente il mercato dell’analisi del movimento strumentale offre molti sistemi quali “tappeti” baropodometrici, anche tapis roulant sensorizzati,  abbinati a telecamere in grado di studiare i comportamenti posturali durante il cammino e la corsa.

Ciò che contraddistingue il sistema di gait analysis in nostro possesso e’ il  suo riconoscimento da parte della Comunità Scientifica Internazionale di  “golden standard”, grazie alla sua complessa struttura tecnologica:

Telecamere ad infrarossi, posizionate in modo rigoroso in un laboratorio dedicato, con determinati requisiti spaziali (superficie non inferiore ai 28 m2). Queste telecamere “inseguono” il movimento di appositi marker, che non sono altro che piccole “luci” catarinfrangenti posizionate in precisi punti articolari dei pazienti per rilevare dati cinematici delle articolazioni sui tre piani dello spazio (flesso/estensione, adduzione/abduzione, rotazioni interne ed esterne);

Piattaforme dinamometriche che permettono di studiare le forze di reazione al suolo durante l’appoggio dei nostri piedi mentre camminiamo, saltiamo, stiamo in posizione eretta;

10 sonde elettromiografiche che permettono di registrare come i nostri muscoli si attivano durante i movimenti;

A quale scopo dotarsi di un sistema scientificamente riconosciuto ?

Il laboratorio di Gait Analysis di Orthesys, quale unico centro di produzione ausili ortopedici in Lombardia,  dotato di tale sistema e conforme ai criteri  clinico/scientifici internazionali, garantisce, oltre al servizio dedicato ai nostri clienti/pazienti ,  la possibilita’ di poter accogliere e supportare progetti di ricerca con i più importanti Istituti Clinici, IRCCS, Enti ed Universita’ e di poter divulgare dati scientifici e statisticamente provati, mediante pubblicazioni  e articoli su riviste mediche e portali dedicati.

Le stesse ortesi e protesi che progettiamo quotidianamente, sono testate con tali sistemi in modo da fornire un prodotto artigianale sempre più mirato ed efficiente, che tenga conto del comportamento neuro- motorio di ciascuno.

Tale sistema inoltre è in grado di fornire informazioni importanti, utili al clinico, riabilitatore e preparatore atletico per impostare un percorso riabilitativo / sportivo ad hoc.

Il nostro credo e missione aziendale è la prevenzione delle malattie dell’apparato locomotore in toto, sia di persone normodotate, che di quella parte di popolazione affetta da disabilità intellettive e motorie.

Questa è Orthesys.